ProgettoDighe Logo
ProgettoDighe Il punto di riferimento per gli appassionati di dighe, centrali idroelettriche e opere idrauliche.

Biblioteca - Dighe di ritenuta degli impianti idroelettrici italiani di ENEL

La raccolta delle informazione sulle dighe italiane costruite dopo al 1953

Le copertine dei volumi enel
Tempo di lettura 3 minuti

pubblicato in — modificato nel

  • Autore: ENEL
  • Anno: 1974-1989
  • Titolo: Dighe di ritenuta degli impianti idroelettrici italiani
  • Editore: ENEL
  • Numero volumi: 6
  • Prezzo (di copertina): non in commercio

La raccolta delle informazione sulle dighe italiane costruite dopo il 1953. Per ogni diga contiene una scheda completa di informazioni tecniche sulla struttura, informazioni geologiche, dettagli sulla costruzione dell'impianto e correlato da immagini storiche e relativi schemi.

Il commento di ProgettoDighe

I volumi ENEL, meno noti rispetto agli omonimi ANIDEL, per quanto in alcuni casi contengano informazioni obsolete, sono un'importante fonte per gli appassionati di storia e tecniche delle dighe e rappresentano una delle fonti primarie per molti degli articoli pubblicati sul sito.

Note per l'acquisto

I volumi non sono in nessun catalogo e non sono mai stati il libera vendita. Fino a qualche anno fa erano molto rari, perché in possesso solo a studi o singoli professionisti, ma in tempi recenti, complice il ricambio generazionale, è sempre più facile trovarli, soprattutto i primi tre volumi, in vendita presso venditori di antiquariato o su internet.

E' anche possibile trovarli per consultazione nella maggiori biblioteche italiane.

I volumi

  • volume I (1974): Bacini del Tagliamento, Livenza, Piave, Brenta, Adige

  • volume II (1977): Bacini dell'Adige e del Sarca-Mincio

    • Diga di Lago Verde
    • Diga di Quara della Miniera
    • Dighe di Fontana Bianca
    • Diga di Zoccolo
    • Diga di Alborello
    • Diga di Neves
    • Diga di Pian Palù
    • Diga di Stramentizzo
    • Diga di Ponte Pià
    • Diga di Ponte Cola
  • volume III (1978): Bacini del Po, dall'Oglio al Tanaro

  • volume IV (1980): Bacini del Serchio, Arno, litorale adriatico centrale

    • Diga di Vicaglia
    • Diga di Gramolazzo
    • Diga di Vinchiana
    • Diga di Vagli
    • Diga di La Penna
    • Diga di Levane
    • Diga di S. Cipriano
    • Diga di S. Lazzaro
    • Diga di Tavernelle
    • Diga del Fiastrone
    • Diga di Polverina
    • Diga di Villa Pera
    • Diga di Talvecchia
    • Difa di Colombara
    • Dighe di Campotosto (Poggio Cancelli, Riu Fucino, Sella Pedicate)
    • Diga di Piaganini
  • volume V (1984): Bacini dei litorali tirrenico centro-meridionale, adriatico meridionale, jonico e isole

    • Diga di Corbara
    • Diga dell'Aja
    • Diga di Grotta Campanaro
    • Diga di Collechiavico
    • Diga di Selva
    • Diga di Montagna Spaccata
    • Diga di Castel San Vincenzo
    • Diga di Gallo
    • Diga di Contrada Sabetta
    • Diga di Ariamicina
    • Diga di Guadalami
    • Diga di Gusana
    • Diga di Cucchinadorza
    • Diga di Casteldoria
  • volume VI (1989): Dighe di bacini vari

    • Diga di Edolo (Vasca di Edolo)
    • Diga di Sellerio
    • Dighe del Chiotas e Colle Laura
    • Diga di Borgiano
    • Diga di Cesima
    • Diga di Presenzano
    • Diga di Masseria Nicodemo
    • Diga di Magliarite
    • Diga del Passante
    • Diga dell'Anapo Superiore (Monte Cavallaro)
    • Diga dell'Anapo Inferiore (Ponte Diddino)
    • Diga di Benzone
  • Alcune realizzazioni dell'ultimo ventennio (1970)

    • Diga di Place Moulin
    • Diga di Alpe Gera
    • Diga di Bissina
    • Diga di Pian Palù
    • Diga di Zoccolo
    • Diga di Vodo
    • Diga del Mis
    • Diga di Corbara
    • Diga di Sabetta

Immagini

Elvis Del Tedesco

Elvis Del Tedesco

+39 340 2905384

Nasce a Pordenone nel 1979, frequenta l’istituto tecnico industriale J.F. Kennedy di Pordenone, dove consegue il diploma di perito informatico. In seguito frequenta il corso di laurea in Ingegneria Informatica presso l’università degli studi di Padova.

Attualmente impegnato presso Generali Business Solutions.

E’ appassionato di fotografia, tecnologia, cultura del periodo delle guerre mondiali e del dopoguerra nelle zone del triveneto.

Nel 2005 fonda ProgettoDighe e attualmente si occupa di tutte le attività tecnologiche e della gestione sia amministrativa che dei contenuti dello stesso.